Archivio mensile:Aprile 2016

Compilare apps con Xamarin

Con la versione 2015 del Microsoft Visual Studio è possibile compilare apps compatibili con i tre ambienti iOS, Android e Windows Phone, con un unico progetto.
Per installare tale feature è necessario avere installato l’update 2 di Visual Studio 2015, disponibile nel sito Microsoft.
Contemporaneamente è necessario installare gli strumenti per android, almeno il Android sdk che può essere installato anche senza tutto l’ambiente di Android Studio che è gigantesco.
Prima di creare apps android è necessario indicare a Visual Studio dove trovare la directory di Android SDK e questo si fa dal menu Strumenti -> Opzioni -> Android Settings e cliccando su “Android Sdk location”. Questo deve puntare alla directory dove è stato installato l’sdk, ossia alla directory superiore a quella dove si trova adb.exe.
Per velocizzare il debug delle applicazioni android si deve scaricare anche il pacchetto “Intel® Hardware Accelerated Execution Manager” (HAXM) della Intel e si può fare scaricandolo dal sito Intel HAXM oppure ancora meglio scaricando l’apposito pacchetto dal sdk android manager.
Assicurarsi di installare la versione 6.0.1 o superiore.
Usando l’sdk manager, questo farà solo il download del pacchetto nella directory extras. Da qui dovrà essere lanciato il setup che tipicamente comporta il lancio di un silent_install.bat.