Archivi categoria: FIABE INEDITE

LA FAVOLA DI TARTARUGA E TARTARIGA

C’era una volta una tartaruga di nome TARTARUGA che viveva nel paese di LONTANO LONTANO.

I suoi migliori amici erano LEONE BEONE, LEONESSA TESSA, ELEFANTE GIGANTE,GIRAFFA RAFFA e CIPPO CIPPO. Però TARTARUGA era l’unico esemplare della sua specie e per questo un bel giorno decise di fare le valigie e partire per un viaggio intorno al mondo alla ricerca di altre tartarughe come lui. Salutò i suoi amici e s’incamminò.

Immagine4

E cammina, cammina, cammina… aveva visitato mezzo mondo quando si ritrovò ai piedi di una montagna alta alta; decise che doveva riuscire a scalarla.

Cammina, cammina, cammina, finalmente raggiunse la cima, ma era talmente stanco che dovette subito sedersi su una panca che trovò lì vicino. Era tanto stanco che si addormentò…

Ma sapete cosa fa TARTARUGA quando dorme? Russa!!! E russava così forte che tutti gli abitanti del paese della PANCA si svegliarono e corsero fuori dalle loro case per vedere cosa fosse quel rumore.

Nel paese della PANCA abitavano tanti animali: pinguini, galline, elefanti, rinoceronti, foche, pesciolini, cani, struzzi, scoiattoli e maiali, ma soprattutto ci abitava una bellissima tartaruga di nome Tartariga.

Appena vide TARTARUGA gli si avvicinò e lui sentendosi osservato si svegliò. “Come ti chiami?” – gli chiese TARTARIGA. “Io mi chiamo TARTARUGA, e tu?” “Mi chiamo TARTARIGA. E da dove vieni?” “Vengo dal paese di LONTANO LONTANO.” “E dov’è il paese di LONTANO LONTANO?” “Ah!!! Si trova a milioni di chilometri da qui, perché io per arrivare ho girato mezzo mondo, e ho camminato, camminato, camminato….. E finalmente sono riuscito a trovare un’altra tartaruga come me…. Ti piacerebbe continuare il giro intorno al mondo assieme e a me?”

TARTARIGA era molto allettata all’idea di un giro del mondo, però… “oh, mi piacerebbe sì…” – disse- ”ma mi dispiace lasciare tutti i miei amici!!!”  “Non ti devi preoccupare, perché torneremo a trovarli presto!” le assicurò tartaruga.

Allora TARTARIGA decise di fare fagotto e, anche se con le lacrime agli occhi, di salutare tutti gli abitanti del paese   della panca. E partirono…. Cammina, cammina, cammina viaggiarono per un sacco di tempo e finirono il giro del mondo.

Immagine1

Poi un giorno, finalmente, tornarono al paese di LONTANO LONTANO. Appena li videro, LEONE BEONE, LEONESSA TESSA, ELEFANTE GIGANTE, GIRAFFA RAFFA e CIPPO CIPPO, corsero loro incontro e tempestarono TARTARUGA di domande: “Ciao TARTARUGA, come stai? Com’è andato il tuo giro intorno al mondo? E chi è questa bella tartaruga che hai portato con te?” “Il giro del modo è stato bellissimo, io sto molto bene e nel paese della PANCA ho incontrato TARTARIGA, che mi ha accompagnato nel mio viaggio. Ci siamo conosciuti ed innamorati, ed abbiamo deciso di sposarci e venire ad abitare qui nel paese di LONTANO LONTANO.”

“Oh, come siamo contenti!!” – risposero gli amici di TARTARUGA- ”Allora noi organizzeremo una bellissima festa di matrimonio. Benvenuta TARTARIGA!!!” “E così fecero. Organizzarono una splendida festa, con tanti invitati, tra cui gli abitanti del paese della PANCA, e una buonissima torta.

Immagine3

Così TARTARUGA e TARTARIGA si sposarono e vissero sempre felici e contenti.

Ebbero tanti tartarughini che portavano spesso nel paese della PANCA a trovare gli amici della mamma.

Uno di questi tartarughini lo troviamo sull’arca di Noè che è disegnata sul lettino di Marco.

Eccone una versione illustrata che potete stampare per creare un libricino

TARTARUGA E TARTARIGA