La configurazione Bluetooth si trova dentro il file /etc/bluetooth/rfcomm.conf.
All’interno si deve configurare il ssid della rete a cui ci si collega e le relative password di accesso.
Successivamente, per fare il pairing bisogna mettere il dispositivo in modalità di attesa: è sufficiente il comando
sudo hciconfig hci0 piscan

A questo punto il dispositivo si porrà in attesa di essere pareggiato con un altro (la consueta password 1234 dovrebbe essere corretta).

Una volta configurato il tutto, è necessario istruire raspberry a fare lo start del Bluetooth all’avvio. Il comando da inserire in /etc/inittab oppure in /etc/rc.local è

sudo bluez-simple-agent

Nel file inittab si deve caricare una riga per permettere di aprire un terminale attraverso una porta del Bluetooth. Lo supporta sia windows (utilizzando putty) che raspberry.

Lascia un commento