Per la configurazione di Alphabot con Raspberry è preferibile adottare una modalità di accesso remoto, magari con openvnc.

Per utilizzarlo è necessario abilitarlo dal menu con

sudo raspi-config

Si deve scompattare la cartella compressa distribuita con Alphabot che ha la seguente struttura:

Arduino …

Raspberry

+ Alphabot

++mjpg-streamer

++python

++Web-Control

Le cose importanti si trovano dentro Web-Control, in particolare vi si trova il file main.py che contiene un semplice eseguibile che trasforma il raspberry in un server Web a tutti gli effetti.

Per farlo utilizza una libreria python che si chiama bottle. Si installa con:

pip install bottle

Successivamente sarà necessario dare i permessi di esecuzione (777) a mjpeg_streamer che si trova dentro mjpeg_streamer_experimental.

A questo punto è sufficiente eseguire

python main.py

Il server sarà raggiungibile all’indirizzo

http://192.168.xxx.xxx:8000

dal quale si potrà controllare il robot con dei semplici comandi direzionali. Lo streaming vero e proprio sarà disponibile alla porta 8080.

Lascia un commento